Cerca

La Concept R 18

Essenziale ed elegante, in puro stile BMW Motorrad

Ammirando la Concept R18 risulta subito evidente che la scelta dei designer BMW è stata quella di immaginare un layout pulito ed estremamente elegante, autentico ed in grado di suscitare emozioni immediate. Per questo, si sono immersi nel passato del brand in cerca di icone ed ispirazione. Nel farlo, hanno scelto di riprendere alcuni stilemi introdotti nel 2016 tramite la divina R 5 Hommage, il cui stile essenziale conteneva molte promesse per il futuro. Tuttavia, il segmento cruiser richiede motori possenti e prestazioni esuberanti, di natura superiore, e il propulsore originale della R 5 disponeva di soli 500 cc, non sufficienti allo scopo. Il nuovo “big boxer” rappresenta la scelta più giusta per rispondere agli standard di oggi e di domani, grazie alle sue prestazioni esplosive. Bassa e lunga, spogliata di tutto e sobria, la Concept R 18 è un oggetto di bellezza, con i suoi coperchi dei cilindri in alluminio lucidato, il leggero trattamento cromatico del motore, il serbatoio a lacrima e la forcella nonché zone di pinstriping con effetto giallo dorato nel trattamento in profondità della vernice a strati.

Dal punto di vista tecnico, il nuovo "Big Boxer" si lega ai tradizionali motori Boxer, sinonimi delle motociclette di Monaco e di Berlino-Spandau per circa 70 anni, dall'inizio della produzione BMW Motorrad nel 1923 fino allo sviluppo di motori raffreddati ad aria/olio: questi erano motori con un design chiaro, creati per garantire affidabilità e una facilità di manutenzione ottimali, con tecnologia intelligente e potente. Con la sua distribuzione OHV insieme a un motore separato dal cambio, il nuovo "Big Boxer" ha le stesse caratteristiche strutturali che hanno contraddistinto il primissimo motore Boxer BMW Motorrad, che al tempo aveva valvole laterali. Il motore Boxer bicilindrico di maggiore capacità mai utilizzato nella produzione di serie di motociclette è un motore da 1802 cc, risultante da un alesaggio di 107,1 mm e una corsa di 100 mm. La potenza del motore è di 67 kW (91 CV) a 4 750 giri/min. La coppia massima di 158 Nm è già disponibile a 3000 giri/min. Più di 150 Nm sono disponibili già da 2 000 a 4 000 giri/min garantendo un'enorme potenza di trazione e - in combinazione con una massa volanica di dimensioni generose - anche una scorrevolezza esemplare. Questi sono i vantaggi di questo livello di prestazioni e coppia durante la guida. Il regime massimo del motore è di 5 750 giri/min, mentre il minimo è di 950 giri / min.

Sedi e contatti BMW MINI BMW Motorrad Toyota Maserati
Made in Web Industry

Loading...

Veicolo aggiunto ai preferiti
Abbiamo a cuore la tua privacy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie.